Blog

La dimensione oscura

9 gennaio, 2019

LE FUNAMBOLE PRESENTANO: gli occhiali di Clotilde Rubrica di recensioni a cura di Clotilde Barbarulli Nona Fernández, La dimensione oscura, traduzione di Carlo Alberto Montaldo, Gran via 2018, pp.213, euro 16,00 – Clotilde Barbarulli Nella preparazione del Convegno “De/clinare percorsi di sottrazione nelle narrazioni di movimenti, pratiche, corpi” (Giardino dei Ciliegi 7-9 dicembre 2018), ho […]


La parola alle lesbiche

30 novembre, 2018

Le funambole presentano: Gli occhiali di Clotilde Rubrica di recensioni a cura di Clotilde Barbarulli L’emersione imprevista Clotilde Barbarulli Letterate Magazine 6 novembre 2018 Questa ricerca, necessaria e importante, di Elena Biagini vuole ricostruire il percorso della presa di parola delle lesbiche in Italia, della definizione di un’identità collettiva e della costruzione di uno spazio […]


Flora la visionaria – Clotilde Barbarulli

Le funambole presentano: Gli occhiali di Clotilde Rubrica di recensioni a cura di Clotilde Barbarulli Flora la visionaria Clotilde Barbarulli Letterate Magazine  14 settembre 2018   La scrittrice, nata a Rio de Janeiro, vive in Italia dal 1989 dedicandosi alla narrativa, alla psicologia e ai laboratori di scrittura. Da quando l’ho conosciuta nel 2003 per […]


Ladivine – Rinnegare la madre

1 ottobre, 2018

Gli occhiali di Clotilde Rubrica di recensioni a cura di Clotilde Barbarulli   Rinnegare la madre di Clotilde Barbarulli – Letterate magazine 22 gennaio 2017 Come già in Una stretta al cuore e in Fuori stagione, Marie Ndiaye, nota in Italia soprattutto per l’indimenticabile Tre donne forti (2010),  nel libro appena tradotto Ladivine delinea donne e uomini che […]


La Cheffe. Romanzo di una cuoca

25 settembre, 2018

Le funambole presentano: Gli occhiali di Clotilde Rubrica di recensioni a cura di Clotilde Barbarulli La cheffe è ambiziosa Clotilde Barbarulli, Letterate Magazine  24 giugno 2018 La Cheffe – come la chiama con amore e rispetto il  “devoto” narratore – è una scelta lessicale che vuol sottolineare la notorietà, rara, di una donna in un […]