I laboratori con Frida Kahlo – Festival Inquiete 2018

 

Le funambole sbarcano al festival Inquiete nella sua seconda edizione

con i Laboratori per bambini e adulti con Frida Kahlo

6 ottobre 2018

– Lettura e laboratorio con bambine e bambini di tutte le età:

di Nadia Fink e Pitu Saá, Frida Kahlo, Rapsodia Edizione collezione Antiprincipesse

Dopo la lettura e il racconto di alcune esperienze vissute da questa straordinaria artista, ogni bambino e bambina avrà a disposizione materiale per creare un suo ritratto con la tecnica del collage e altri materiali misti. Sarà un ritratto per poter riflettere sui nostri corpi e le nostre anime a partire dall’immagine di noi che custodiamo nel profondo. Come mi vedo? Di che colore mi sento? Che qualità ho? Quali sono i miei limiti? I miei limiti possono essere le mie ali? Alla fine tutti i ritratti verranno messi insieme su dei cartelloni in modo da produrre una galleria tenuta insieme da fili che legano le nostre vite e le nostre esperienze.

 

– Lettura e laboratorio per genitori e adult* di tutte le età:

di Pino Cacucci, !VIVA LA VIDA!, Feltrinelli

A partire da alcune citazioni presenti nel testo innescheremo una discussione sulla vita e sul corpo che ogni partecipante potrà decidere se rappresentare con il disegno, con la parola scritta, con la pittura, con una musica o una danza. Il gruppo, insieme alle operatrici, costruirà un racconto di questa esperienza da riportare ai più piccoli e alle più piccole.

Nell’incontro dei due gruppi si chiederà di produrre insieme un racconto che condensi questo tempo passato insieme: in cerchio, lanciandosi un gomitolo, ognun* dirà una parola che vorrà portare dalla vita di Frida alla sua, così da produrre una trama che sarà simbolo del dialogo tra i corpi. Lo scioglimento finale sarà celebrato con il grido: VIVA LA VIDA!