Scuola Politica

         

Le funambole presentano:

Scuola Politica di Befree VIII Edizione

Rinascita : Femminile, plurale

28 agosto – 2 settembre

Hotel Stiffe San Demetrio ne’ Vestini (AQ)

 

 

La rinascita è ricomposizione, è riscoperta, è raccolta di sè dopo un’alluvione esistenziale, è amorevole assemblamento di preziosi resti. Rinascere può essere l’urgenza di armonizzare la realtà con le nuove noi che sentiamo di essere. È un processo che ha coinvolto tutte le donne almeno una volta. Perché il mondo ci racconta continuamente quanto sia tollerata la nostra esistenza più che incoraggiata, accettata, celebrata. Succede a tutti e a tutte ma ci sono specifici da raccontare ed attraversare. Tutt* insieme. Vi aspettiamo! 

Programma

Martedì 28 agosto

Ore 15,00 Arrivo e sistemazione nelle stanze

Ore 17,00 Presentazione della scuola e della staff con Befree, Ass. Terremutate e Ass. Donatella Tellini

Ore 18,00-19,00 Aperitivo di Benvenut*

Ore 20,30 CENA

Ore 21,30 DOCUMENTARIO a cura di Loredana Cornero (Regista del documentario “Si Dice donna”, un programma di Tilde Capomazza e autrice del testo: “1977: quando il femminismo entrò in tv”), ne discuteremo con la regista

 

Mercoledì 29 agosto

La rinascita del femminismo

Ore 10,00-13,30 – coffe break ore 11:00

Saluti della Fondazione Haiku Lugano, della Presidente di Befree Oria Gargano e della Presidente de Le Funambole Antonella Petricone

 

Silvia Neonato (giornalista e saggista) curatrice del volume “La ragazza che ero io la riconosco” – l’esperienza del femminismo degli anni ’70, una vita da femminista

Fiorenza Taricone (Ordinaria di Storia delle dottrine politiche, Università di Cassino e Lazio Meridionale) “Il femminismo: quasi uno spartiacque”

Lorenzo Gasparrini (filosofo femminista) “Nascere da donne, Rinascere da uomini”

CoordinaFederica Paoli (insegnante, scrittrice, associazione Le Funambole)

Ore 13,30 PRANZO

Ore 16: Laboratorio di Storytelling a cura di Angela Sajeva (Attrice, cantastorie, performatrice teatrale, Associazione Le Funambole)“Fuori dal bozzolo…” (quello che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla)

Ore 20,30 CENA

Ore 21,30 SPETTACOLO TEATRALE a cura dell’Associazione socio-culturale Le Funambole: “Anche lei nel suo piccolo rinasce”, di Betta Cianchini, conBetta Cianchini, Elena Fazio, Francesca Romana Miceli Picardi, Angela Sajeva

 

Giovedì 30 agosto

La rinascita nella propria vita – Il Processo a L’Aquila

Il lavoro con le donne vittime di tratta

Ore 9,30-13,30

David Mancini (Sostituto Procuratore della D.D.A. presso il tribunale de L’Aquila)

M.lloBenedetto Paolucci (M.llo dei Carabinieri dei R.O.S. de L’Aquila)

Carla Quinto (avvocata penalista Cooperativa Befree)

Oria Gargano (Presidente Cooperativa Befree)

Francesca De Masi (Responsabile settore tratta Cooperativa Befree)

Ore 13,30 PRANZO

Ore 16,00

La rinascita dopo la fuoriuscita dalla violenza

Oria Gargano (Presidente Befree): interviste alle donne dei Centri antiviolenza Befree di Roma, i centri antiviolenza Befree Marsica e Befree Campobasso

Coordina: Antonella Petricone (Presidente Le FunamboleBefree)

Ore 20,30 CENA

Ore 21,30 SPETTACOLO TEATRALE a cura di Donatella Allegro “Copenaghen punto zero. Una vita tra due morti”, di Neviana Calzolari (autrice)con Donatella Allegro (attrice)

 

Venerdì 31 agosto

La rinascita e la forza delle donne

Mattinata di presentazione e dibattito a cura del Associazione Terremutate e dell’Associazione Donatella Tellini, interverranno:

Simona Giannangeli (Presidenta Ass. Donatella Tellini)

Valentina Valleriani (Presidenta Ass. Donne TerreMutate)

Silvia Frezza (Biblioteca delle donne, Ass. Donatella Tellini)

Loretta Del Papa (Comitato di presidenza Ass. TerreMutate) “Dalla Resistenza alla Felicità”.

Ore 13,30 PRANZO

Ore 16-19:30 LABORATORIO intimo su corpo ed emozioni a cura di Michela Ferrieri (psicologa, psicoterapeuta, Ass.Le funambole) “Rinascita come unità interiore”

Ore 20,30 CENA

Ore 21,30 CONCERTO E FESTA FINALE

 

Sabato 1 Settembre

Ore 10:00 – 13:00

Rinascite/rielaborazioni, pratiche femministe-queer

Roberto Filippo Rebori, (collettivo Paolo Uccello (collettivo letterario con incursioni di genere) https://collettivopaolouccello.wordpress.com/2017/12/12/la-felicita-si-sceglie-be-free-be-happy-unintervista-con-antonella-petricone/

“Non sono una Fenice”

Antonia Caruso (attivista, transfemminista)

Nicole Braida (attivista transfemministaqueer)

Sarà nostra ospite Valentina Pedicini (regista) con il cortometraggio “Era ieri”

CoordinaReisa (attivista da un punto d i vista femminista ed intersezionale)

Ore 13,30 PRANZO

Ore 17:00 – 19:30 VocInsieme, Coro della casa delle donne di Terni diretto da Anna Maria Civico per le vie della città

Ore 20:00 cena a L’Aquila (facoltativa)

Serata libera

Domenica 2 settembre

La nostra rinascita

Restituzione politica della scuola a cura di Pamela Marelli (storica, attivista femminista, bibliotecaria)– microfono aperto

Restituzione delle/i partecipanti

Ore 13:30 pranzo

Ore 16:00 CONSEGNA ATTESTATI E PARTENZE

Per ulteriori info potete contattare

Anna Verdelocco 3392938284 o Federica Scrollini 3494273717 (è possibile inviare un messaggio anche su WatsApp)

o scriverci alla e-mail:associazionelefunambole@gmail.com

quota di partecipazionecomprensiva di vitto, alloggio, partecipazione alla scuola, materiali:

350,00 + 20,00euro di quota associativa

P.S. sarà presente la Libreria delle donne di Roma Tuba Bazar http://www.cybertuba.org/

 

I posti sono limitati, AFFRETTATEVI A PRENOTARE!!!

 

La staff della scuola estiva di Befree

Oria Gargano, Anna Verdelocco, Antonella Petricone, Sara Pollice, Sabrina Fiaschetti, Federica Scrollini, Maddalena Vianello

 

Nella scuola estiva ce lo racconteremo nei laboratori di corpi e biografie e ce lo diranno anche le storiche, le letterate, le operatrici antiviolenza e antitratta, le soggettività che condivideranno i loro percorsi di rinascita.

E poi c’è lo straordinario.

Quest’anno saremo a l’Aquila a parlare di una rinascita incredibile, di una forza tanto viscerale quanto caparbiamente umana. E femminista. Sarà la storia di una comunità che rinasce. Le donne di Terremutate e dell’associazione Donatella Tellini lo faranno con noi.
Parleremo anche di quel processo di rinascita peculiare attraversato dalle donne vittime di tratta, ma anche della ricostruzione del processo all’Aquila che ha smantellato un sistema di sfruttamento.
Attraverseremo questo tema anche con laboratori di Storytelling, di rinascita come unità interiore, e di rinascita come processo che mette a tema e a lavoro il corpo.
Nelle nostre serate, come sempre, ci saranno le amiche attrici e musiciste ad emozionarci!
Vi aspettiamo!